creatura | Geschöpf

mostra personale
17.05.-08.06.2019
Gabi Veit
Galleria Prisma

Gabi Veit si occupa da anni di uno degli oggetti culturali più elementari del mondo: il cucchiaio.

 

Dedicandovisi prima come collezionista e, dal 2011, come realizzatrice.

Partendo da una semplicità geometrica di fondo, la forma rettilinea del manico e quella circolare della paletta, l’artista crea una straordinaria varietà di oggetti in metallo. È un giocare con la simbologia del pieno e del vuoto, del prendere e del dare. Ogni oggetto a cucchiaio è espressione di una fantasia inesauribile e di una vivace gioia creativa. I cucchiai in argento hanno capo e corpo, sono manico e gambo, sono fiore, frutto e foglia. Escono dalle righe, interloquiscono fra loro ed entrano in comunicazione con chi li osserva e usa.

 

In occasione della mostra uscirà anche la monografia di Gabi Veit, “creatura | Geschöpf, pubblicata dalla casa editrice Arnoldsche Art Publisher di Stoccarda. Le autrici, Karin Dalla Torre, Nichka Marobin e Maria Rosa Franzin, e i fotografi Karin Schmuck e Kurt Moser saranno presenti all’inaugurazione. Paola Bassetti curerà l’introduzione della mostra mentre Karin Dalla Torre presenterà il libro.

 

 

Gabi Veit

nata nel 1968 a Bolzano, ha studiato Grafica e dal 1994 lavora in proprio. Nel ruolo di fondatrice e direttrice del Piccolo teatro Carambolage di Bolzano, ha contribuito ad animare la vita culturale della città dal 1995 al 2008.
Quel che all’inizio era un souvenir di viaggio è divenuto nel tempo oggetto di collezione, con una raccolta che conta oggi circa 500 esemplari di cucchiai provenienti da tante regioni del mondo e realizzati nei materiali più vari, e ha continuato ad evolversi: dal 2008 al 2011 Gabi Veit ha frequentato infatti a Firenze la Scuola di Gioielleria contemporanea e dal 2011 l’artista gestisce un proprio laboratorio in Italia e in Svizzera, dal 2017 nei locali rinnovati dell’antica dimora Wöschhüsli di Aesch nel cantone di Zurigo.

 

 

L’esposizione sarà inaugurata il 17 maggio 2019 alle ore 19:00 presso la Galleria Prisma di Bolzano e accompagnata dalla presentazione della monografia dell’artista. Resterà aperta fino all’8 giugno 2019.

 

saluto: Alexander Zoeggeler
introduzione: Paola Bassetti
presentazione libro: Karin Dalla Torre

 

Galleria Prisma

mar.-ven. ore 11:00-19:00 + sab. ore 11:00-13:00

lg md sm xs