#artigathome

11.04.2020

Qui alla:

Virtual Gallery

Oltre 130 artisti nelle categorie arti visive, letteratura,  composizione musicale e architettura fanno parte del progetto online #artigathome del Südtiroler Künstlerbund

Una piattaforma digitale che sarà ampliata in una galleria virtuale all'aperto e in un negozio online a scopo benefico.

 

#artigathome ritorno alla libertà

Tempi speciali generano forme speciali: Ad esempio, il Südtiroler Künstlerbund presenterà online sui social network al #artigathome le opere che i propri membri hanno creato nelle ultime settimane per questo progetto, in una mostra che si terrà l'11 aprile, a partire dalle 18.00. Non come di solito nello spazio fisico della propria galleria, ma per via delle circostanze attuali, il Künstlerbund invita ad una passeggiata virtuale all'aperto. La partecipazione al vernissage è facilmente accessibile dal soggiorno, semplicemente passeggiando per la mostra su internet con un clic sulla homepage del Künstlerbund. In questo viaggio virtuale si possono vedere più di 100 opere dei membri del Südtiroler Künstlerbund che affrontano la situazione attuale della crisi del Corona e i suoi effetti in varie forme espressive. Idee, pensieri e visioni sono presentate sotto forma di pittura, disegno, fotografia, video, scultura, object art, composizioni musicali, testi e poesie in 14 spazi tematici. Oltre a questo tour virtuale attraverso i luoghi del desiderio, tutte le opere degli artisti continueranno ad essere pubblicate regolarmente sulle pagine di Instagram e Facebook del Südtiroler Künstlerbund.

 

Artisti partecipanti:

Elisa Alberti, AliPaloma, Leonhard Angerer, Roland Baldi, Hanna Battisti, Walter Blaas, Magdalena Bolego, Julia Bornefeld, Amadeus Bortolotti, Peter Chiusole, Isolde Christandl, Claudia Corrent, Arnold Mario Dall’O, Erich Dapunt, David Calas, Nicoló Degiorgis, Alessandro Del Pero, Aron Demetz, Jasmine Deporta, Margareth Dorigatti, Hannes Egger, Georg Erlacher, Sabine Foraboschi, Julia Frank, Christine Gallmetzer, Simon Gamper, Ruth Gamper, Christian Gamper, Markus Gasser, Werner Gasser, Elisa Grezzani, Raimund Gross, Urban Grünfelder, Mirijam Heiler, Silvia Hell, Arnold Holzknecht, Peter Kompripiotr Holzknecht, Elisabeth Hölzl,

Ingrid Hora, Thomas Huck, Martin Kargruber, Margareth Kaserer, Christian Kaufmann, Markus Keim, Manuela Kerer, Philipp Klammsteiner, Lars Klauser, Ingrid Klauser, Hubert Kostner, Teseo La Marca, Georg Ladurner, Giancarlo Lamonaca, Sophie Lazari, Cindy Leitner, Cornelia Lochmann, Ivo Mahlknecht, Linda Jasmin Mayer, Wolfgang Meraner, Philipp Messner, Sissa Micheli, Markus Moling, Veronica Moroder, Arianna Moroder, Doris Moser, Judith Neunhäuserer, Wolfgang Nöckler, Julian Oberhofer, Ruth Oberschmied, Gianluca Pagliara, Herbert Paulmichl, Stefano Peluso, Simon Perathoner, Ulrica Perathoner, Elmar Perkmann, Margaretha Pertoll, Marco Pietracupa, Christian Piffrader, Anne-Marie Pircher, Harald Plattner, Petra Polli, Anuschka Prossilner, Leonora Prugger, Gregor Prugger, Josef Rainer, Elisabeth Reichegger, Manuel Resch, Nadia Rungger, Thaddäus Salcher, Franziska Schink, Karin Schmuck, Matthias Schönweger, Leander Schwazer, Werner Seidl, Luis Seiwald, Peter Senoner, Wilhelm Senoner, Benno Simma, Sergio Sommavilla, Karl Theo Stammer, Thomas Sterna, Reinhold Stoll, Barbara Tavella, Ursula Tavella, Simon Terzer, Ingrid Tosoni, Andreas Trojer, Stefan Tschurtschenthaler, Andrea Varesco, Gottfried Veit, Oskar Verant, Peter Verwunderlich, Claus Vittur, Laura Volgger, Margit von Elzenbaum, Reinhilde von Menz, Hannes Vonmetz Schiano, Maria Walcher, Elisabeth Weiss, Sara Welponer, Karin Welponer,  Letizia Werth, Heidrun Widmoser, Alexander Wierer, Gustav Willeit, Maximilian Willeit, Rüdiger Witcher, Jörg Zemmler, Andreas Zingerle, Andrea Zingerle, Wolfgang Zingerle, Alexander Zoeggeler

 

 

#artigathome l'arte aiuta / online shop

In contemporanea alla mostra sarà allestito un online shop sul sito del Südtiroler Künstlerbund, dove saranno messe in vendita le ultime opere degli artisti che si confrontano con la situazione attuale con il motto "L'arte aiuta".  Le opere possono essere acquistate sotto forma di file di immagini a soli 100 euro. Il 50% del ricavato va all'autore dell'opera e il 50% viene devoluto a famiglie bisognose.

Un piccolo segno che dimostra che in tempi di crisi, che mettono tutti a dura prova, ci vuole l'impegno di tutti. L'arte non solo aiuta a dare coraggio e speranza, ma vuole anche dare un contributo solidale attraverso lo shop online, sostenendo finanziariamente le persone che sono state colpite duramente dalla crisi.

Tutte le opere offerte in vendita potranno essere visualizzate e facilmente ordinate su www.kuenstlerbund.org /artigathomeshop.

lg md sm xs