Virtual TourShopConcorsi

opere chiave

05.04.-15.06.2024
SKB ARTES

SKB ARTES, Via Weggenstein 12A, Bolzano 
ma - ve ore 11 - 17 Uhr, sa ore 11 - 14 Uhr

Il trasloco in una nuova casa inizia con una chiave; apre porte, stanze e rappresenta anche il ponte verso ciò che un tempo era chiuso. Questa chiave simboleggia la fine di un’epoca e l’inizio di un’altra, con l'inaugurazione della mostra del Südtiroler Künstlerbund. Dal 1989 la Galleria Prisma è stata luogo delle attività espositive; dal 2024 sarà SKB ARTES, la sede nella Deutschhaus dell’Ordine Teutonico di Via Weggenstein a Bolzano.  

Per celebrare questo nuovo inizio, i membri stessi della SKB diventano padroni di casa e presentano le loro opere chiave personali.

Le "opere chiave" sono chiavi per le opere e hanno un'influenza perenne.

La storia dell'arte in tutte le sue discipline è ricca di esempi di opere come queste, ormai impresse nella memoria collettiva. L'Urlo di Edvard Munch, il Boléro di Maurice Ravel, Faust di Johann von Goethe o anche la chiesa di Le Corbusier a Ronchamp occupano una posizione di rilievo e l’elenco potrebbe continuare all’infinito dall’antichità ad oggi.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di arte che guarda ad una nuova era. Con 174 opere, SKB ARTES mostra la straordinaria varietà del lavoro artistico dei suoi membri. Si tratta di un'opera importante, innovativa e formativa, in cui viene tracciata una sorta di somma e quintessenza della creazione artistica. Inoltre, riesce a creare un'identità per l'artista, anche se spesso la funzione chiave si rivela solo a posteriori, guardando l'opera nel suo complesso.

Gli artisti, provenienti dai settori delle belle arti, della letteratura, dell'architettura e della musica presenteranno nelle sale una straordinaria collezione di "opere chiave" di pittura, scultura, video, fotografia, grafica e installazione, opere che hanno un potere simbolico e che offrono una visione della rispettiva creazione artistica e allo stesso tempo una panoramica attuale e approfondita della multiforme scena artistica della regione.

Si tratta di una prima volta nelle ampie sale della SKB ARTES, che permettono di vivere l'arte da una nuova prospettiva e mettono al centro la personalità degli artisti attraverso la loro selezione di opere; a volte queste costituiscono il nucleo artistico e contengono domande e motivi ricorrenti; altre volte sottolineano la preferenza per determinate tecniche, e spesso le opere presentate sono anche il presupposto per uno sviluppo personale e rappresentano un ponte tra il passato e il futuro.

La mostra va quindi intesa come una chiave di lettura, rivelatrice e polifonica. In questa mostra, gli artisti ci consegnano la chiave del loro lavoro, sta a noi aprire le porte e trovare la chiave per comprendere le opere. La mostra è curata da Eva Gratl, Ferruccio Delle Cave, Josef Lanz, Maximilian Knoll e Stefano Peluso, i responsabili dei diversi dipartimenti del Südtiroler Künstlerbund.

Foto: Fanni Fazekas, Karin Schmuck

lg md sm xs